Il meccanismo di base della proloterapia è semplice. Una sostanza viene infiltrata causando una reazione infiammatoria. Questa reazione infiammatoria locale scatena a cascata i processi complessi della guarigione con deposito di nuovo tessuto collagene. Il collagene ex-nuovo si riduce durante la maturazione. Il legamento che è stato infiltrato è fisiologicamente più forte e più robusto grazie alla proprietà del collagene portando una stabilità complessa locale. La proloterapia risulta efficace al 100% eliminando traumi sportivi e dolori cronici. L’aspetto decisamente importante è che l’infiltrazione è mirata alle sole strutture indebolite. Se queste aree sono correttamente infiltrate, la possibilità di successo è eccellente.

Come può aiutarmi la Proloterapia?

RACHIDE CERVICALE

Cervicale0-2

Molte persone hanno disturbi del rachide cervicale sia per origini degenerative o post traumatiche senza dimenticare i disturbi legati all’errata postura. Correggendo le varie cause dell’instabilità di questa importante struttura ricca di legamenti, si ottengono degli ottimi risultati. Molti pazienti trattati riferiscono che non soffrono più di cefalea, mialgia, formicolio alle mani, ecc, ed infine molto importante, non assumono più farmaci per il dolore.

GOMITO

I disturbi legati a questa articolazione sono spesso legati alla patologia degli sportivi (epicondilite o gomito del tennista) che diventa un problema cronico in tutti i sensi. Lo sportivo a volte abbandona lo sport per inabilità e insuccesso della terapia tradizionale.

RACHIDE LOMBOSACRALE
Rachide0

Lombosciatalgia e blocco del rachide lombare: questa patologia è molto comune e la Proloterapia è Veramente efficace come trattamento. 

POLSO E MANO

Queste articolazioni sono ricchissime di legamenti e tendini che possono diventare dolenti per cause traumatiche anche minime ma anche per fattori non traumatici come nell’artrosi degenerativa. La Proloterapia funziona in modo eccellente anche in queste strutture come per esempio nella sindrome del tunnel carpale.

SPALLA

spalla0

La spalla è un articolazione importante nelle sue strutture muscolo tendine. Quando queste strutture vanno incontro a processi degenerativi o lesioni muscolo tendinee, la spalla diventa inabile con un evidente riduzione funzionale. Spesso vengono prescritti farmaci anti-infiammatori senza risolvere la causa del dolore. La Proloterapia offre un ottimo trattamento non chirurgico alla spalla. La cuffia dei rotatori è spesso una patologia chirurgica che può essere oggi rivista con la Proloterapia, se non ci sono lesioni complete o rotture che necessitano di trattamento chirurgico.

ANCA E BACINO

Queste grandi articolazioni del bacino dell’anca sono importanti perchè spesso vanno incontro ai processi degenerativi che sbilanciano le strutture muscolo-tendinee e legamentose causando il dolore. Chiaramente anche qui è importante considerare e correggere la postura. La Proloterapia interviene nel risolvere il quadro doloroso trattando la causa e la “autoriparazione”.

PIEDI E CAVIGLIE

piede0
Queste complesse strutture articolari sono ricchissimi di legamenti e rispondono con eccellenza alla terapia infiltrativa mirata alle strutture deboli come i legamenti della caviglia. Ottimo anche come terapia correttiva del piede associata ad una corretta rieducazione della postura.