TERAPIA RIGENERATIVA INFILTRATIVA

Il dolore diventa cronico e persistente se si sviluppa oltre il decorso di una malattia. Il dolore cronico incide negativamente su tutti gli aspetti della vita di un individuo, inclusi elementi emotivi, fisici, finanziari e sociali. Il dolore cronico di ogni membro di una famiglia colpisce drammaticamente la famiglia intera.

La Proloterapia è una metodica americana utilizzata negli U.S.A. da circa 60 anni, è conosciuta come un trattamento non chirurgico per la ricostruzione dei legamenti, dei tendini, delle articolazioni dell’apparato muscolo-scheletrico.

Prima di tutto è importante comprendere la parola “Prolo” che deriva dal Latino “Proles” (Proliferazione) che significa “Stimolazione della Crescita“. Nella “Proloterapia” si utilizza una soluzione di glucosio (zucchero e acqua) che viene infiltrata direttamente nel legamento o nel tendine lesionato/sofferente che è “fissato” all’osso. In questa area debole dopo l’infiltrazione di glucosio si viene a creare una reazione infiammatoria locale acuta con incremento dell’irrorazione sanguina e l’interessamento di fattori della riparazione cellulare che determinano una vera e propria “autoriparazione”. La “Proloterapia” è affermata come un trattamento non chirurgico per la ricostruzione dei legamenti e il dolore cronico. La “Proloterapia” è una Vera soluzione del dolore senza chirurgia, senza farmaci, senza riposo o inabilità lavorative,indicata per tutti, uomini e donne, giovani e anziani, sportivi ed atleti, per tutte quelle persone che vogliono risolvere i problemi del dolore cronico senza ricorre alla chirurgia.

FasiproloLe condizioni che possono ottenere benefici con la Proloterapia:

• Sindromi dolorose
• Dolori al collo
• Dolori dorsali e lombari
• Dolori costali
• Dolori scapolari
• Dolori arti inferiori
• Sciatalgia
• Discopatia (ernia discale del rachide)
• Dolori alle anche
• Dolori alle ginocchia
• Dolori alle caviglie e piedi
• Dolori alle spalle
• Dolori ai gomiti
• Dolore al polso
• Mal di testa
• Emicrania
• Cefalea
• TMJ (dolore mandibolare)
• Dolori post-traumatici
• Dolori post traumatici sportivi
• Fibromialgia
• Tendinite
• Dolori post-fratture