Maggio 24, 2019 – Chiara

Due anni fa mi è stata diagnosticata la vulvodinia: soffrivo di bruciori vulvari e sensazione di spillo anale continuo dovuta a una sofferenza del nervo pudendo. Ero disperata. Sono stata visitata da una trentina di medici e nessuno è stato in grado di aiutarmi. Poi nell’agosto 2017 ho incontrato il Dott. Cavallino: non finirò mai di ringraziarlo. A seguito dei miglioramenti ottenuti ho finalmente riniziato a vivere.
Il Dott. Cavallino, oltre ad essere una persona molto competente e disponibile, ha anche mostrato una grande umanità ed empatia. Consiglio quindi a tutti questo tipo di metodica.